5xmille
Per “ADMO Regione Sicilia – Onlus”

al seguente Codice Fiscale:

9 7 0 7 4 8 1 0 8 2 7

VUOI SAPERNE DI PIU'
Skip Navigation Links
Vuoi diventare
Donatore di Midollo Osseo?

Bene... Bravo... !!!

Bene! perché mostri interesse per la donazione del
midollo osseo;
perché hai capito la grande importanza della

Bravo! donazione e soprattutto hai capito che proprio
tu puoi essere la persona giusta per salvare la
vita ad un malato di leucemia.

ALT ! Stai Attento.. !!!

  • Sei certo di volerlo?
  • Lo senti fortemente come un dovere sociale e come una manifestazione di altruismo incondizionato verso il prossimo?

Se è si, continua a leggere.

Che cosa devi sapere

  • Devi avere un’età compresa fra 18 e 35 anni;
  • Devi avere un peso corporeo superiore ai 50Kg.
  • Devi essere di sana e robusta costituzione.
  • Dovrai sostenere un colloquio con un medico qualificato che dovrà sottoscrivere la tua idoneità a donare.
  • Dovrai sottoporti ad un semplice prelievo di sangue in un Centro di Medicina Trasfusionale, che permetterà di effettuare la tipizzazione HLA e di inserire i tuoi dati immunogenetici nel Registro Italiano dei Donatori di Midollo Osseo (IBMDR);
  • Potresti essere chiamato per successive indagini di compatibilità;
  • Si può donare fino all’età di 55 anni.
  • La donazione è volontaria, anonima e gratuita.

Che cosa devi fare

  • Telefona alla segreteria di ADMO Regione Sicilia (vai su CONTATTI )

oppure

  • Manda una e-mail cliccando QUI  e sarai contattato

oppure

Come è tutelato il Donatore

  • I diritti del donatore sono oggi riconosciuti in modo specifico dalla legge n. 52 del 6 marzo 2001, la cui recente entrata in vigore dopo anni di iter parlamentare si deve all’impegno e agli sforzi di tutta l’organizzazione ADMO in Italia. Il donatore di midollo osseo è equiparato agli altri donatori: assenza retribuita dal posto di lavoro per il tempo occorrente a effettuare la tipizzazione HLA, gli esami necessari a verificare l’eventuale compatibilità con un paziente e la donazione effettiva a carico del servizio sanitario, così come l’assicurazione infortuni, ecc. Da alcuni anni il Registro Italiano può operare con la sicurezza e l’autorità conferitagli dalle Istituzioni nazionali, al pari di quelli degli altri 52 Paesi collegati. ADMO può fornire a tutti gli interessati le indicazioni più opportune, in funzione della residenza del potenziale donatore. ADMO Federazione Italiana ONLUS fa parte della Consulta tecnica permanente per i trapianti, istituita con D.M. del 23 novembre 2012 e della Commissione nazionale per i trapianti di CSE, istituita con decreto del Direttore del Centro Nazionale Trapianti del 15 maggio 2013
Link di riferimento


























CRI

CRI